giovedì 14 luglio 2011

il regno del fossato


Girasoli con il costume giallo,
il capo girato verso est
per marcar l’abbronzatura.
Voli di rondini a sfiorar la terra
per cercar gli insetti da portar ai nidi .
Cardellini dal volo goffo,
mostrando il rosso della testa
ed il giallo delle ali ,
fischiettando se ne vanno.
Aironi bianchi allungando il collo,
aprendo l’ala salutan le compagne.
Camminando per il fossato a cercar le more
profumate di rovo , un gorgo d’acqua ti ritrovi,
pieno di vita, lì si son nascosti i pesci
in attesa della piena, lì van tutti a dissetarsi
anche il volpacchiotto che scodinzolando
nella sua tana fresca se ne va.
Gli alberi fan capanno
a protegger il regno del fossato,
dove chissà folletti e maghi nelle notti calde
danzano , cantano in onor della natura,
profumato dalla menta, dal timo e rosmarino
dove i fiori fan la corte alle api ,
mentre le farfalle innamorate salgono su a salutare il sole.

1 commento:

  1. c'e' tutto un mondo in poco spazio....

    RispondiElimina

E' possibile commentare nelle seguenti modalità:
1) Google/Blogger: occorre registrarsi gratuitamente a Google/Blogger.
2) OpenID: ancora in fase beta, consente di commentare utilizzando un account comune ad alcune piattaforme.
3) Nome/URL: basta immettere un nome (nick) ed il proprio indirizzo (se si possiede un sito/blog).
4) Anonimo: Se proprio non riesci ad utilizzare le altre opzioni, puoi commentare anonimamente. Se scegli questa opzione, gentilmente lascia una firma in modo da farti riconoscere.